[Oa-italia] L'opposizione in Australia contesta i criteri di valutazione della ricerca

Maria Cassella maria.cassella a unito.it
Mer 20 Giu 2007 09:24:04 CEST


Susanna Mornati ha scritto:

> Buongiorno,
> giro alla lista un messaggio di Arthur Sale sulla posizione 
> dell'opposizione
> australiana ai criteri di valutazione adottati dal RQF (equivalente al 
> RAE
> britannico e alla nostra VTR CIVR).
> Chi puo' dire se dopo il primo esperimento riusciremo a pensare ad un 
> modello
> diverso? Spesso in Italia reinventiamo la ruota, ma nei pochi casi in 
> cui si copia,
> si copia il peggio ?!?
> Auguriamo successo al progetto australiano, sempre che i proponenti 
> vincano
> le elezioni, e possibilmente avremo qualcosa di meglio da copiare.
>
> Saluti,
> Susanna Mornati
> ---------------------------------------------------------------------------------------------- 
>
>
>_______________________________________________
>OA-Italia mailing list
>OA-Italia a openarchives.it
>http://openarchives.it/mailman/listinfo/oa-italia
>PLEIADI: http://www.openarchives.it/pleiadi/
>
Grazie a Susanna per la segnalazione. Davvero straordinario che in 
Australia nella campagna elettorale si parli di criteri di valutazione 
della ricerca! in Italia una cosa del genere sembra fantascienza.......
Saluti
Maria Cassella

-- 
Maria Cassella
UniversitÓ di Torino
Via Po, 17 - 10124 Torino
Tel. ++390116703414
Fax ++390116703477




Maggiori informazioni sulla lista OA-Italia